Stuoia 1923
La decorazione della collezione Stuoia 1923 è caratterizzata da una composizione di fasce verticali gialle intrecciate e fasce orizzontali verdi, divise longitudinalmente da linee nere e arancioni su uno sfondo nero, che circonda la porcellana.
Le Mani
Collezione Le Mani realizzata dalla Manifattura negli anni '30, che unisce stile artistico e interpretazione in oggetti unici in edizione limitata. La semplice forma astratta di una mano è modellata in tondo usando stampi industriali per guanti di gomma.
Passeggiata Archeologica
Il motivo Passeggiata Archeologica rappresenta il classicismo di Richard Ginori, rievocando lo stile del diciottesimo secolo, l'età del Grand Tour, con riferimento al percorso archeologico attraverso gli scavi di Roma inaugurati nel 1918.
Prospettica
Il vaso Prospettica orcino, rieditato da Ginori, è caratterizzato dall'effetto illusionistico del rilievo. Interamente decorata a mano, in decalcomania, viene utilizzata la tecnica del "doppio taglio" per mantenere lo stesso spessore dell'inquadratura delle celle.
La Venatoria
Il motivo de La Venatoria, ispirato ai disegni di Gio Ponti, narra di una caccia al cervo con guerrieri amazzonici.
La Convesazione Classica
Il motivo de La Conversazione Classica rappresenta figure allegoriche che alludono alle arti, come musica e letteratura, in stile Art Deco. Le figure si stagliano su uno sfondo che incorpora simboli dell'antichità, con l'uso della prospettiva per aggiungere dinamismo alla composizione.
Le Mie Donne
Le Mie Donne è un motivo che riassume lo stile classico dell'Art Deco. Le Mie Donne, che significa "le mie donne", comprende Donne sulle nuvole, Donne alle corde e Donne sui fiori. Le donne sulle nuvole furono le prime ad essere create e presentate alla mostra di Monza del 1923.
Donne e Architetture
Il motivo che appare sul vaso Donne e Architetture si ispira alle figure femminili create da Gio Ponti per la serie, sottolineando il dialogo tra le sagome e la complessa architettura di ispirazione antica, in cui possiamo riconoscere citazioni delle piramidi e di monumenti romani come come il Colosseo.